CODICE ETICO.

1. Premessa

IS Copy srl SB (“L’ Azienda”) è oggi un riferimento in Friuli-Venezia Giulia per consulenza, competenza e innovazione al servizio di tutte le aziende che affrontano la trasformazione digitale dei propri processi produttivi e organizzativi.
Da sempre, la nostra filosofia risiede nell’offrire soluzioni funzionali, innovative e studiate con precisione attorno alle esigenze concrete di ogni impresa. Per questa ragione, il nostro impegno negli anni si è concentrato sull’offerta sartoriale e attenta che ci oggi contraddistingue e ci rende unici.
In questo momento L’Azienda avverte la responsabilità verso il territorio e intende esplicitare e definire con forza i canoni etici a cui si conforma il proprio modo di fare impresa. Per tali motivazioni, viene adottato il presente “Codice Etico” (“Il Codice”) come strumento di divulgazione e a presidio della cultura aziendale.

2. Introduzione

Il Codice esprime i principi di deontologia aziendale che devono improntare ogni momento del processo aziendale e devono essere costantemente osservati nei rapporti di colleganza e collaborazione e nei rapporti commerciali. Il Codice contiene altresì le regole di condotta volte a prevenire la commissione dei reati e tutti quei comportamenti in contrasto con i valori della Azienda.

3. Linee Generali

L’Azienda riconosce l’importanza della responsabilità etico-sociale nella conduzione degli affari e delle attività aziendali e si impegna ad operare nel rispetto dei legittimi interessi dei propri Stakeholder e della collettività in cui opera nonché a promuovere la conoscenza ed il rispetto del Codice da parte di tutti coloro con i quali intrattiene relazioni contrattuali.
Contemporaneamente l’Azienda si aspetta da tutti i suoi Collaboratori il rispetto delle regole aziendali e dei principi stabiliti nel presente Codice.
Le norme esposte nel Codice sono intese a proteggere l’integrità dell’Azienda e ad assicurare la conformità alle leggi ed alle regolamentazioni di ogni paese in cui opera.
Una condotta non conforme al Codice può comportare azioni disciplinari e quindi determinare le sanzioni previste dal CCNL a carico del trasgressore, a seguito di un procedimento indipendente e autonomo rispetto all’eventuale procedura sanzionatoria azionata per violazione degli obblighi di cui 2104 e 2106 Codice civile.

4. Ambito di Applicazione

Il presente Codice Etico si applica all’Azienda IS Copy srl SB ed è conseguentemente vincolante per i comportamenti di tutti i Collaboratori.
Inoltre, l’Azienda richiede a tutte le società collegate e ai principali fornitori una condotta in linea con il presente Codice.
In particolare, gli amministratori di IS copy srl SB sono tenuti ad ispirarsi ai principi del Codice, nel fissare gli obiettivi, nel proporre gli investimenti e nel realizzare i progetti.
I responsabili, nel dare concreta attuazione alle attività gestionali dovranno ispirarsi ai principi contenuti nel Codice, sia all’interno dell’Azienda, rafforzando così la coesione e lo spirito di reciproca collaborazione tra tutti i livelli, sia verso i terzi che entrano in contatto con l’Azienda.
Il presente Codice ha validità in tutte le aree in cui opera IS Copy S.r.l. SB.

5. Principi Etici

Di seguito sono riportati i principi etici fondamentali riconosciuti dall’Azienda a cui devono necessariamente fare riferimento tutti i soggetti coinvolti nell’attività d’impresa al fine di salvaguardare il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione della IS Copy srl SB.
a) Legalità
L’Azienda, nello svolgimento delle proprie attività, agisce nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili, nonché del Codice e delle procedure interne.
L’Azienda considera il rispetto delle normative nazionali ed internazionali come condizione vincolante ed imprescindibile del proprio agire.
Nello svolgimento delle rispettive attività, i Collaboratori della Azienda si attengono ai principi di legalità espressi dal nostro ordinamento.
In nessun caso il perseguimento dell’interesse o di un vantaggio, anche indiretto, per l’Azienda può giustificare una condotta in violazione dei predetti principi, regole e procedure.
b) Imparzialità
Nelle decisioni che influiscono sulle relazioni con i propri Stakeholder, l’Azienda evita qualsiasi forma di discriminazione.
L’Azienda è impegnata a garantire un ambiente di lavoro positivo, costruttivo e dinamico che supporti l’eventuale eterogeneità dei singoli e dei loro talenti, opinioni e vedute, garantendo a tutti pari opportunità.
Nel selezionare i dipendenti ed i collaboratori, l’Azienda si astiene da comportamenti discriminatori, valutando i candidati sulla base di criteri di merito, di competenza di professionalità e tenendo conto delle effettive esigenze aziendali, ivi incluse quelle inerenti la sicurezza ed il vincolo fiduciario con i propri dipendenti e collaboratori.
c) Onestà e lealtà
Nello svolgimento delle attività e nelle relazioni di qualunque tipo e natura, i Collaboratori della IS Copy srl SB sono tenuti a rispettare con diligenza le leggi vigenti, il Codice e ogni altra procedura interna. In ogni caso l’Azienda deve svolgere la propria attività d’impresa con lealtà e nel pieno rispetto di interlocutori e concorrenti.
d) Correttezza e trasparenza
Nella conduzione di qualsiasi attività devono essere evitate situazioni nelle quali i soggetti coinvolti nelle transazioni siano, o possano anche solo apparire, poco trasparenti o in conflitto di interesse.
e) Riservatezza
L’Azienda assicura la riservatezza delle informazioni in proprio possesso e le utilizza nel rispetto delle norme vigenti.
I Collaboratori sono tenuti a non utilizzare e non divulgare informazioni riservate per scopi non connessi con l’esercizio delle proprie mansioni lavorative e comunque sempre all’interno della Azienda stessa.
Al fine di salvaguardare il know-how aziendale, i Collaboratori sono tenuti a utilizzare le informazioni che possiedono soltanto per scopi strettamente connessi all’esercizio delle proprie funzioni e, ferme restando le eventuali previsioni legislative e contrattuali, a non divulgare informazioni riservate di cui siano venuti a conoscenza.
Il trattamento e la divulgazione di dati personali di Collaboratori o terzi avviene in conformità al D.Lgs. 196/2003.
L’Azienda vincola eventuali soggetti terzi cui intende comunicare informazioni riservate al rispetto di specifici patti di riservatezza, anche in base al rispetto della propria politica di riservatezza del sistema integrato con la norma ISO 27001.

6. Regole di Condotta

6.1 Valore dei Collaboratori
I Collaboratori sono patrimonio indispensabile per il successo della Azienda.
In questo ordine di idee l’Azienda tutela le proprie risorse umane e promuove la loro soddisfazione sul luogo di lavoro. Nella gestione dei rapporti che implicano l’instaurarsi di relazioni gerarchiche, IS Copy srl SB esige che la responsabilità e la potestà organizzativa e gestionale del superiore gerarchico sia esercitata con equità e correttezza, sanzionando ogni comportamento che possa in qualunque modo ledere la dignità personale e professionale del collaboratore sottoposto.
6.2 Valore dei Collaboratori
L’Azienda garantisce l’integrità fisica e morale dei suoi Collaboratori, condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale ed ambienti di lavoro sicuri e salubri.
Non sono tollerate richieste o minacce volte ad indurre Collaboratori o colleghi ad agire in violazione della legge e del Codice, o ad adottare comportamenti lesivi della dignità personale.
L’Azienda vigila affinché non siano posti in essere atti di violenza o di coercizione psicologica o fisica, nonché ogni atteggiamento o comportamento che leda la dignità individuale.
6.3 Sicurezza sul lavoro
L’Azienda adotta le misure necessarie per la protezione della sicurezza e salute dei lavoratori, comprese le attività di prevenzione dei rischi professionali.
Inoltre, l’Azienda sviluppa una continua opera di informazione, sensibilizzazione e formazione mirata al contributo attivo di tutti i Collaboratori nel perseguimento dei migliori e crescenti standards di sicurezza e salute.
Pertanto, i Collaboratori devono osservare i regolamenti interni e le leggi in vigore in materia di sicurezza sul lavoro.
6.4 Rapporti con gli organismi di controllo
I rapporti con gli organismi di controllo devono essere improntati alla trasparenza, completezza, veridicità e correttezza dell’informazione.
Non potranno essere taciute o distorte le informazioni che, in base alla normativa vigente o secondo buona fede e/o prudente apprezzamento debbano essere comunicate agli organismi aziendali preposti o di controllo.
6.5 Rapporti con le aziende concorrenti
L’Azienda conforma la propria attività alla salvaguardia dei principi di libera concorrenza.
In base alla propria strategia, l’Azienda concorre in modo energico, indipendente e leale in conformità a tutte le leggi applicabili in materia di concorrenza e senza promuovere o partecipare ad accordi o contratti anticoncorrenziali con le altre aziende.
I Collaboratori della Is Copy srl SB non possono prendere accordi – in modo formale o informale – con concorrenti finalizzati a manipolare o dividere il mercato o la clientela, boicottare il consumatore finale né porre in essere tentativi di monopolio di mercato o di quote di esso.
Accordi, fusioni e acquisizioni o contratti di appalto in esclusiva possono dare luogo a lesioni della libera concorrenza e devono essere deliberati e autorizzati dagli organi amministrativi della Azienda.
Tutte le unità della Azienda sono tenute a operare in accordo a quanto espresso in precedenza e in conformità alle linee guida fornite dalla Azienda.
6.6 Rapporti con Partiti politici, Organizzazioni sindacali, Associazioni ed altri enti rappresentativi
L’Azienda può sostenere l’attività di Comitati, Partiti e movimenti politici, organizzazioni sindacali, associazioni o enti rappresentativi anche mediante l’elargizione di risorse finanziarie.
Detti contributi finanziari devono essere erogati e deliberati dalla proprietà, che ne verifica il rispetto delle leggi vigenti, e sono circoscritti nell’ambito di specifici progetti ed iniziative determinate.
6.7 Rapporti con i media
I rapporti con i mass media sono tenuti esclusivamente dalle funzioni aziendali a ciò delegate, anche a garanzia di omogeneità della comunicazione.
È pertanto fatto divieto a tutti gli altri Collaboratori di diffondere notizie inerenti L’Azienda senza la preventiva autorizzazione della funzione preposta.
Tutti i Collaboratori devono astenersi, inoltre, dal diffondere notizie false o fuorvianti, che possano trarre in inganno la comunità esterna.
6.8 Responsabilità verso la collettività
L’Azienda è consapevole dell’influenza, anche indiretta, che le proprie attività possono avere sulle condizioni, sullo sviluppo economico e sociale e sul benessere generale della collettività in cui opera.
L’Azienda intende condurre le sue attività nel rispetto dei diritti universali dell’uomo, nel rispetto delle comunità locali e nazionali, sostenendo iniziative di valore culturale e sociale.
6.9 Responsabilità nei rapporti con i fornitori
I processi di selezione e scelta dei fornitori sono improntati su principi di legalità, correttezza e trasparenza.
La scelta del fornitore si basa su criteri oggettivi ed imparziali in termini di qualità, livello innovativo, costo, servizi aggiuntivi, previo accertamento della sussistenza dei requisiti di onorabilità e professionalità.
I Collaboratori non possono accettare omaggi, regali e simili, se non direttamente riconducibili a normali relazioni di cortesia e di modico valore.
La violazione dei principi di legalità, correttezza, trasparenza, riservatezza e rispetto dei diritti e della dignità della persona sono giusta causa di risoluzione dei rapporti con i fornitori.
Qualora i Collaboratori ricevano da un fornitore proposte di benefici per favorirne l’attività, devono immediatamente sospenderne il rapporto e segnalare l’accaduto.
6.10 Qualità dei servizi
L’Azienda orienta la propria attività alla soddisfazione e alla tutela dei propri clienti anche nelle fasi successive alla vendita.
Per questo motivo L’Azienda sviluppa le proprie attività secondo elevati standard di qualità e conformi alla norma ISO 9001:2015.
6.11 Tutela dell’ambiente
L’Azienda considera l’ambiente un bene fondamentale e si impegna ad operare nel suo rispetto.
A tal fine l’Azienda programma le proprie attività ricercando un equilibrio tra iniziative economiche e imprescindibili esigenze di tutela dell’ecosistema, in considerazione e a salvaguardia dei diritti delle generazioni future.
L’Azienda si impegna dunque a migliorare la mobilità eco-sostenibile, nonché a prevenire i rischi per le popolazioni e per l’ambiente non solo nel rispetto della normativa vigente, ma tenendo conto dello sviluppo della ricerca scientifica.
L’Azienda valuta e monitora costantemente le conseguenze ambientali delle proprie attività, con un’attenzione continua affinché si svolgano, oltre che in conformità alle direttive nazionali ed internazionali in materia, nel rispetto dell’ambiente e della salute pubblica.
6.12 Misure contro il terrorismo e il finanziamento dell’eversione
L’Azienda, in riferimento all’attività svolta all’estero dei propri Collaboratori e consulenti esterni, vieta la promozione, la costituzione, l’organizzazione, la direzione, il finanziamento anche indiretto, di associazioni finalizzate al compimento di atti di violenza su persone o cose, con finalità di terrorismo.
Inoltre, l’Azienda vieta di dare rifugio o fornire ospitalità, mezzi di trasporto, strumenti di comunicazione alle persone che partecipano alle associazioni eversive o con finalità di terrorismo e di eversione all’ordine pubblico.
6.13 Rendicontazione finanziaria
Tutte le transazioni e le operazioni effettuate devono avere riscontro in una registrazione contabile adeguata rendendo possibile la verifica del relativo processo di decisione, autorizzazione e svolgimento.
Per ogni operazione vi deve essere adeguato supporto documentale al fine di permettere, in ogni momento, l’effettuazione di controlli che ne attestino le caratteristiche e le motivazioni ed individuino chi ha autorizzato, effettuato, registrato, verificato l’operazione stessa.
È fatto divieto di effettuare registrazioni false o fuorvianti nei libri o nei registri della Azienda così come non è consentito occultare o non registrare fondi o beni di appartenenza della IS Copy srl SB.
6.14 Trasparenza e completezza dell’informazione
I Collaboratori della Azienda sono tenuti a dare informazioni complete, trasparenti, comprensibili ed accurate, in modo tale da permettere agli Stakeholder di prendere decisioni autonome.

7. Vigilanza sul rispetto del Codice Etico

L’osservanza delle norme contenute nel presente Codice deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali previste per i dipendenti della IS Copy srl SB, ai sensi dell’articolo 2104 e 2106 del Codice civile, nonché per i Collaboratori del Gruppo stesso con riferimento al rapporto contrattuale in essere.
L’Azienda si impegna a prevedere ed irrogare, con coerenza, imparzialità ed uniformità, sanzioni proporzionate alle eventuali violazioni del Codice e in conformità alle vigenti disposizioni in materia di rapporti di lavoro e dei contratti collettivi nazionali applicabili.
L’Azienda provvede anche a stabilire canali di comunicazione attraverso i quali i Collaboratori possano rivolgere le proprie segnalazioni in ordine ad eventuali violazioni del Codice.
In alternativa, tutti i Collaboratori devono avere la possibilità di segnalare, per iscritto e in forma anche anonima, ogni violazione o sospetto di violazione del Codice Etico alla Direzione, che assumerà i provvedimenti del caso, garantendo la necessaria riservatezza dell’identità del segnalante, fatti salvi gli obblighi di legge.
In particolare, in caso di violazioni del Codice Etico compiute dai dipendenti della Azienda, i relativi provvedimenti saranno adottati e le relative sanzioni saranno irrogate nel pieno rispetto delle leggi vigenti ed in conformità a quanto disposto dall’art. 7, della legge 300 del 20 maggio 1970, della normativa vigente e di quanto stabilito dalla contrattazione collettiva in vigore.
Le singole infrazioni e le relative sanzioni saranno stabilite in apposito documento da affiggere in luogo accessibile a tutti, in conformità a quanto previsto dal CCNL. Si sancisce nel presente Codice l’obbligatorietà dell’azione disciplinare in caso di inosservanza delle norme comportamentali da esso definite.
La violazione delle norme del Codice costituisce infrazione del vincolo fiduciario inerente al mandato dei componenti gli organi sociali e dei dirigenti, con ogni conseguenza di legge.
La Direzione deve essere informata in ordine a qualsiasi provvedimento adottato in conseguenza di violazioni del presente Codice.

8. Vigenza

Il presente Codice Etico è stato adottato dalla Direzione della IS Copy S.r.l. SB. in data 20 ottobre 2023 e verrà aggiornato, su proposta della direzione.

9. Download

Scarica qui il testo integrale in formato PDF