Mercoledì 22 novembre IS Copy ha ricevuto il premio “Women Value Company”, riconoscimento giunto alla sua VII edizione, organizzato da Intesa Sanpaolo in collaborazione con la Fondazione Marisa Bellisario.

Il premio è stato consegnato durante l’incontro a Milano alla presenza di altre 37 aziende del Nord Italia che, come noi, hanno avuto la lungimiranza di aprirsi a un futuro di eccellenza intraprendendo politiche di inclusione, valorizzazione del talento e dell’imprenditoria femminile, welfare aziendale e difesa della parità di genere nel lavoro.

«Questo riconoscimento – afferma il nostro amministratore delegato Sergio Iankovics – premia gli sforzi fatti in questi anni dalla nostra azienda per essere riconosciuta come società vicina al territorio e attenta a rispettare la parità di genere. Nel 2022, infatti, siamo state fra le prime imprese in Friuli Venezia Giulia a diventare Società Benefit, quest’anno abbiamo ricevuto questo prestigioso premio ed entro breve completeremo il percorso volto ad ottenere la certificazione per la parità di genere».

In questi anni ci siamo distinti per la concreta e innovativa strategia di inclusione delle donne in un settore e in una realtà come la nostra che sono sempre stati caratterizzati da una presenza nettamente maschile.

Nel corso dell’ultimo anno IS Copy ha assunto otto donne a cui è stata riconosciuta una flessibilità di organizzazione del lavoro per permettere loro di raggiungere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata.

Proprio perché le donne impegnate in percorsi STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) sono ancora pochissime in Italia, nella scelta del personale femminile da inserire in azienda abbiamo dato maggior peso alle soft skill rispetto alle hard skill. In pratica abbiamo voluto favorire candidate che avessero competenze trasversali andando, poi, a integrarle con competenze tecniche che avrebbero acquisito in azienda attraverso un percorso formativo specializzato.

Un’attività mirata al fine di superare il gender gap non solo all’interno dell’azienda, ma più in generale a livello sociale dove le differenze di accesso al lavoro, di salario e di settori di operatività fra maschi e femmine non hanno alcun senso di esistere.

Siamo quindi orgogliosi di vedere riconosciuti i nostri sforzi e sentiamo un forte senso di responsabilità nel mantenere il nostro impegno per sostenere il talento femminile, per superare qualsiasi divario di genere e per promuovere l’uguaglianza e la non discriminazione all’interno nostra realtà aziendale.